Piero Zama Nabe – The inner clown – un viaggio alla ricerca della propria pazzia

Piero Zama Nabe (Italia) – The inner clown – un viaggio alla ricerca della propria pazzia

Una settimana di vacanza dalla mente, alla scoperta del nostro clown interiore, 3 ore la mattina di autentica follia, di risate e di sorprese, in preparazione del Comedy Show del giovedì; portate da casa tutto quello che può aiutarvi nel ritrovare il vostro clown (vestiario, trucchi, accessori).


ESSERE CLOWN – un bisogno espressivo, primario, viscerale e vitale di commuovere, fare ridere, fare rima con la nostra umanità che tanto sorprende quanto, talvolta, stravolge, spiccando il volo verso una nuova vita, un nuovo corpo, una nuova pelle.

Il clown è l’autore autentico di se stesso e favorisce l’esplosione di sé nella fantasia: tutto quello che non abbiamo osato fare, dire, credere può ora realizzarsi pienamente nell’istante presente del “qui e ora”; il clown è la dinamica di uno stato che l’attore costruisce nell’estremo presente dal quale sorge l’emozione, passando dal riso al pianto, dalla tenerezza alla ferocia.

L’attore-clown verrà invitato a considerare l’estensione del suo gesto respiratorio e vocale attraverso numerosi esercizi rivolti alla concentrazione, all’ascolto, alla fiducia e al rapporto con i compagni di scena e con il pubblico.

La naturale prosecuzione di questo lavoro propedeutico sarà creare il proprio trucco e il proprio costume da clown, creare un proprio numero, scoprire e sperimentare le tecniche e le strategie dell’improvvisazione clownesca.

Il clown è trasparente e si impadronisce ora di un gesto, di un suono, di una parola imprevista; abita i momenti di vuoto e li dilata fino a renderli colmi di significato. Il clown diventa libero di osare perché può confessare tutto in totale complicità ed empatia con il pubblico.

La ricerca del proprio clown interiore parte dal mettersi in gioco durante i primi esercizi mirati a esercitare e far emergere la dinamica clownesca che ogni essere umano possiede; lo scopo del laboratorio è proprio quello di contattare e fare uscire il proprio clown interiore, per questo è importante portare con sé trucchi, costumi ed accessori da condividere con gli altri partecipanti.

Alla fine del percorso verrà donato a tutti gli ospiti di Harmony una breve performance di gruppo.


Conduce Piero Zama Nabe, attore e teatro-terapeuta.