Renato Poletto – Canto armonico, la voce degli angeli

002 Renato-2Nel canto armonico si assiste allo sdoppiarsi e moltiplicarsi del suono in tutte le parti più profonde ed eteriche: gli armonici. Con il Canto Armonico riusciremo innanzitutto ad ampliare la capacità di ascoltare noi stessi, gli altri e il mondo esterno: tale attitudine permette di percepire una nuova realtà. Il canto armonico può essere considerato come uno strumento di cura, induttore di stati meditativi e veicolo di conoscenza dell’universo vibratorio, il suo ascolto e utilizzo evocano immediatamente la dimensione spirituale

portandola nell’esperienza quotidiana, dentro il corpo, in modo semplice e diretto … anche se non sappiamo cantare e crediamo di essere stonati.

Gli effetti del canto armonico:

Caricamento della corteccia cerebrale;
Riduzione ritmi cardiaci (di circa tre battiti al minuto);
Riduzione ritmi respiratori (diminuzione consumo ossigeno);
Riduzione dell’attività delle onde cerebrali;
Rallentamento della percezione temporale;
Azione sul fluido spinale che arriva al cerve llo;
Creazione di nuove sinapsi neuronali nel cervello;
Potenziamento della capacità di ascolto (stati di coscienza modificati);
Induzione dello stato meditativo.

Ulteriori informazioni sul sito:

www.facebook.com/renato.poletto
www.facebook.com/animedinote
www.vociditerra.it